salta

La vigilanza europea e il ruolo della Bce sui sistemi bancari nazionali

Cosa cambia per le banche centrali nazionali, gli istituti di credito e gli intermediari finanziari

La vigilanza europea e il ruolo della Bce sui sistemi bancari nazionali

Cosa cambia per le banche centrali nazionali, gli istituti di credito e gli intermediari finanziari

Firenze, 25 gennaio 2013
Agenzia Generale Ina Assitalia
Piazza della Stazione, 3

Apertura: Angela Maria Scullica - Direttore di BancaFinanza, Giornale delle Assicurazioni, Espansione

Moderatore: Filippo Cucuccio – Direttore dell’Associazione Nazionale per lo Studio dei Problemi del Credito (ANSPC)


Argomenti trattati
 

  • I punti di forza e di debolezza delle misure adottate a Bruxelles in tema di vigilanza europea

  • Il ruolo assunto dalla BCE, l’efficacia del nuovo organismo di controllo europeo e le distinzione tra funzioni di politica monetaria e di vigilanza

  • L’ampiezza del perimetro di operatività delle Banche Centrali Nazionali , i futuri livelli di autonomia e i loro rapporti con la BCE


Hanno partecipato
 

  • Maurizio Baravelli - Ordinario di Economia degli intermediari finanziari all’Università La Sapienza Roma
  • Vittorio Conti - ex commissario Consob
  • Marcello Messori - Ordinario di Economia Politica presso la LUISS di Roma
  • Vladimiro Nanut - Direttore del MIB presso l’Università di Trieste
  • Enrico Tupone - Segretario generale dell’Associazione italiana banche estere (Aibe)
  • Giovanni Sabatini- Direttore Generale dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI )


In contatto con noi su